Make your own free website on Tripod.com
 

 GITE IN TRENTINO NEL 2004  ALLA SCOPERTA DI LUOGHI TRADIZIONI E SPECIALITA' LOCALI

 

TRENTO INDEX 2003  ENIO HOME PAGE  2004 INDEX 1 2004 INDEX 2 INDEX 2002

INDEX  2005

GARDOLO

Cinque chilometri a nord di Trento si arriva a Gardolo, un grosso comune di quasi 7000 abitanti, collegato con le propaggini industriali di Trento quasi senza soluzione di continuo, il nucleo antico del paese si appoggia al bordo del monte, lì dove decorreva la vecchia strada. La nascita di Gardolo si ritiene possa risalire all'incirca il 1200.

CASTEL TOBLINO

Il castello è noto per leggende romaniche che mescolano veleno ad amori proibiti, di quando nel 1500 divenne appendice per pigre e oziose vacanze della corte vescovile tridentina. Toblino, presenta l'interesse di essere l'unico esempio nel trentino di fortificazione lacustre. Sorse infatti su un enorme masso di frana caduto nel lago omonimo e diventato un importante scoglio del piccolo specchio d'acqua.

PORTONI-RASTE-MASCHERONI

Una delle caratteristiche più tipiche e genuine del gesto artistico del Trentino, visibile sopratutto a Trento, è la qualità e quantità dei portali, molti dei quali abbelliti e impreziositi da roste eleganti e da curiosi mascheroni.

BACCALA

Il baccalà, o merluzzo salato, è un piatto giunto a Venezia attorno al Quattrocento; furono però soprattutto i Vicentini, meno ricchi di pesce fresco dei veneziani, ad apprezzarlo, impegnandosi nella preparazione di questo pesce che richiedeva un lungo lavoro per ammorbidirlo e renderlo saporito

 

PREDAZZO

Le Dolomiti della Val di Fiemme sono da sempre un suggestivo esempio geologico e da qualche anno l' A.P.T. di Predazzo ha realizzato un dettagliato opuscolo riguardante il sentiero geologico del Dos Capèl, uno dei più begli esempi di stratificazione dolomitica

INDEX  2005 

TRENTO INDEX 2003  ENIO HOME PAGE  2004 INDEX 1 2004 INDEX 2 INDEX 2002