Make your own free website on Tripod.com

Il Mercatino di Natale in Piazza Fiera 2004

 

Il mercatino di Natale di Trento giunge quest'anno alla sua undicesima edizione nelle duecentesche mura di Piazza Fiera e resterà aperto fino al 24 di dicembre e sarà, come sempre, contraddistinto da una qualificata presenza artigianale. Nelle ormai caratteristiche casette di legno, una cinquantina di espositori, provenienti dalla maggior parte del Trentino, ma anche dall'Alto Adige e da altre regioni del nord Italia, metteranno in vendita un'ampia gamma di prodotti. Non mancheranno le specialità eno gastronomiche con vendita diretta e degustazione. Continuerà la vendita delle tazze da collezione del Mercatino e anche quest'anno saranno presenti lo stand per confezionare i regali e lo sportello di Poste Italiane. Tra le tredici piccole casette dei "Sapori del Mercatino" i visitatori troveranno nuove proposte gastronomiche. Il mercatino è aperto dalle dieci alle 19:30 di ogni giorno. Il portalone ad arco in ingresso è simile a quello dell'anno scorso, un arco in metallo con la scritta "Mercatini Natale di Trento " che per un lato è ancorato sul pavimento a l'altro sembra appoggiarsi su un grosso albero di Natale interamente in legno.

 

Mercatini in Piazza Fiera, portale d'ingresso, Trento

 

Fino alla vigilia di Natale ci saranno attività nelle principali piazza della città. Lo scultore Egidio Petri di Segonzano per esempio quest'anno, realizzerà giorno dopo giorno un presepio in legno. Da una catasta di tronchi di Pino Cembro ( cirmolo ) proveniente dalla val di Fiemme nasceranno le figure e i simboli 

 

Bancarella in Via Belenzani, Trento

 

della Natività, i personaggi del presepio di grandi dimensioni, statue di circa 120 x 140 cm. Il presepio rimarrà in esposizione fino al sei gennaio. Giorno dopo giorno se ne può apprezzare la sua crescita e la bravura messa per farlo dallo scultore davanti alla gente che si ferma incantata, scatta qualche fotografia e se ne va. Poi c'è da registrare che gli alberi di Natale saranno una trentina, tutti addobbati con le loro luminarie dai giardinieri del comune di Trento. Questi alberi ancora una volta costituiscono un messaggio per richiamare l'attenzione verso i valori più veri della

 

Scultore di presepi in legno, piazza C. Battisti, Trento

solidarietà legati al Natale. Infine in Piazza Pasi è stato allestito anche quest'anno il consueto "Albero di Ghiaccio. L'originale e tecnologico albero di Natale di ghiaccio è realizzato in collaborazione con la ditta Frigor e si va ingrossando giorno dopo giorno. In questa Trento nuova come avrete capito i protagonisti in questi giorni diventano i turisti, i cittadini che si riversa sempre più numerosi nei giorni dei fine settimana .

 

Albero di ghiaccio, Piazza Pasi, Trento

 

Da non dimenticare infine la Piazza dei Bambini nel cuore della città, in Piazza Cesare Battisti, che fino a fine anno attende i bambini con l'immancabile trenino di Babbo Natale che li scorazzerà in giro per la città. In ultimo, in Piazza Lodron, sarà allestita la Casetta di Babbo Natale, in un bosco di abeti. La casetta è costruita con legno di larice ed acacia, poggiata su una piattaforma sopra la quale i bambini potranno spiare il barbuto vecchietto da piccole finestrelle. Un luogo protetto dove i piccoli potranno essere lasciati soli per godere in modo totale l'atmosfera della fiaba, la gioia unica di questa grande emozione. Babbo Natale sarà presente tutti i giorni e sarà visibile a tutti i bambini.

 

BACK PAGE  ENIO HOME PAGE  NEXT PAGE Hit Counter